Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2011

Matt Harding in Rome

Matt Harding, lo stravagante performer che balla una goffa danza in tutti gli angoli del mondo, scatenando la gioia di migliaia di fans, è arrivato anche a Roma. Ero lì davanti, domenica pomeriggio, ed ho ripreso la divertente perfomance in piazza del Popolo, animata da centinaia di ragazzi e ragazze. Ecco le foto più divertenti.
In fondo il fotoracconto del pomeriggio


























Samsung Galaxy Tab Bike e il barbiere ambulante

La filiale inglese di Samsung ha annunciato un paio di giorni fa la creazione di un nuovo "accessorio" per il Galaxy Tab 10.1, realizzato in collaborazione con il fabbricante di bici su misura 14 Bike Co: si tratta di una bici realizzata a mano, ideata appositamente per ospitare il tablet in una custodia posta sul tubo orizzontale del telaio.


La bici è una splendida "fissa" verniciata bianca su  un lato e nera sull'altro (i colori del tablet) per apparire subito unica ed indimenticabile.


La "custodia" per il tablet, realizzata in fibra di carbonio da una fabbrica che lavora per la F1, pesa solo 125 g. e rende accessibile il tablet anche mentre si sta pedalando (manovra secondo me da non provare, soprattutto su una "fissa").


Dall'Android Market possono essere scaricate applicazioni quali il contachilometri (che registra le percorrenza in base alle rilevazioni di un sensore GPS), cartine con itinerari personalizzabili, mappe stradali, istr…

Bici da scrivania

Forse quando l'assessore all'ambiente di Roma, Visconti, parla di incentivi alla ciclabilità intende questo tipo di pedalata:

Una simpatica "bici" da sotto scrivania per allenarsi mentre si lavora senza compromettere la produttività aziendale!
E' proprio vero: al peggio non c'è mai fine!

Un'altra bicicletta rivoluzionaria: la RoundTail Bike

Un anno fa, nel 2010, il canadese Lou Tortola si pose la domanda di come poter migliorare il telaio della bicicletta. Il suo problema erano le vibrazioni che mettono a dura prova il ciclista sulle lunghe percorrenze. Lou si è domandato come mai, in oltre 1 secolo di vita la bici non avesse mai subito radicali trasformazioni, soprattutto nel disegno del telaio. Ha pensato, studiato e questa è stata la sua "risposta":

La RoundTail Bike. Una bici dove il tradizionale triangolo posteriore del telaio è stato sostituito da una coppia di cerchi metallici. Lou ha pensato che una coppia di cerchi potesse assorbire meglio le vibrazioni derivanti dal fondo stradale, senza d'altro canto compromettere le prestazioni o la tenuta di strada. In questo filmato Lou ci spiega (in inglese) come ha avuto l'idea e ci mostra il funzionamento della bici su strada.


Test indipendenti mostrano, secondo Lou, che la "RoundTail bike" assorbe 60 volte di più le vibrazioni della strada ri…

haka in giacca e cravatta

Fra poche ore Italia vs Irlanda, ultima partita del girone eliminatorio dei mondiali di rugby in New Zealand. Chi vince passa ai quarti, chi perde torna a casa.
Spero che questa Haka in giacca e cravatta possa essere di buon augurio agli azzurri di Mallett