Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2014

Padre Paolo Dall'Oglio, sei mesi di silenzio

Sono passati sei mesi da quando p. Paolo Dall'Oglio, il sacerdote gesuita che viveva in Siria, è scomparso. Era il 27 luglio 2013. Da allora nessuno ha avuto più notizie del sacerdote romano. Molto probabilmente è stato rapito e potrebbe essere trattenuto in prigionia da miliziani dell'Isis, lo Stato islamico dell'Iraq e del Levante autoproclamato dalle falangi Qaediste.
Noi abbiamo un dovere: mantenere alta la tensione su questa vicenda, evitare che scenda l'oblio e pretendere in tutti i modi e in tutte le sedi che p. Dall'Oglio, uomo di pace e di dialogo, sia immediatamente liberato

American east coast: quando la foto diventa arte

Una straordinaria foto della costa est degli Stati Uniti, vicino New York. Non importa dove, importa quando. E' inverno, la temperatura è sotto lo zero, il mondo sembra fermo, inanimato, ma...
Tre linee, quattro colori, quattro elementi: acqua, sabbia, neve, aria. La straordinaria luce colta dalla fotografa dona uno spasmo di vita a questa immagine. Non c'è nessuna presenza di vita: niente piante, né animali né persone, il gelo e la neve sulla spiaggia vorrebbero congelare anche le emozioni di chi guarda. Eppure l'immagine è viva, anzi, è piena di vita, una vita sospesa, in attesa.
L'autrice (*) è una giovane donna, con un grande cuore e una sensibilità straordinaria. E' una donna che ha saputo tenere alto lo sguardo davanti alla sfrontatezza della vita, che ha combattuto a viso aperto contro la crudeltà delle prove che ha dovuto affrontare e che dalle sue cicatrici sa trarre oggi pennellate di poesia assoluta, nonostante i suoi occhi che riflettono lo sguardo indo…